DOCUMENTI

Possono sposarsi i cittadini maggiorenni di stato libero. I cittadini dai 16 ai 18 anni necessitano l'autorizzazione del Giudice Tutelare del Tribunale per i minorenni di Genova.

Richiesta pubblicazioni: i futuri sposi devono essere maggiorenni e uno di essi residente nel Comune.

Matrimonio Civile: sono necessari per entrambi l'estratto dell'atto di nascita in bollo (lo si richiede nel comune in cui si è nati); un certificato cumulativo di stato libero, residenza e cittadinanza in bollo da £. 15.000 (lo si richiede nel comune di residenza); la presenza di tutti e quattro i genitori per la dichiarazione di inesistenza parentela.

Matrimonio con rito religioso:
oltre ai documenti suddetti occorre la richiesta del parroco competente per territorio.

Matrimonio per chi è già stato sposato:
oltre ai documenti suddetti, per i divorziati la copia integrale dell'atto del precedente matrimonio con annotazione di divorzio, rilasciata dall'ufficio di Stato Civile del Comune dove è stato celebrato; per vedovi/e l'estratto dell'atto di morte del precedente coniuge, rilasciato dall'Ufficio di Stato Civile del Comune stesso.


Matrimonio di stranieri:
oltre ai documenti suddetti il certificato di capacità matrimoniale ed il nullaosta al matrimonio rilasciato dal Consolato dello Stato di appartenenza.

Informazioni:
le pubblicazioni rimangono esposte all'albo pretorio del Comune per due domeniche ed il matrimonio può essere celebrato entro sei mesi.

Torna a Sposiamoci